Pasqua a Bormio

Chi ha partecipato al Tour Weekend con il Trenino Rosso il 19 e 20 Aprile ha avuto un’occasione unica … quella di vedere i famosi Pasquali di Bormio.
Dopo una giornata intensa trascorsa tra Tirano e Saint Moritz e a bordo del Trenino Rosso, dopo aver pernottato in hotel a Bormio, domenica mattina un evento unico aspettava i nostri viaggiatori a Bormio.

La Pasqua a Bormio è un evento famoso in tutta Italia per la sua antica tradizione dei Pasquali, una celebrazione strettamente legata alla fine della Quaresima, oggi fortemente connotata dal punto di vista del folklore ma con solide radici religiose.
La tradizione pare risalire ad una fase ancora arcaica quando a Bormio e dintorni la vita era basata su allevamento e agricoltura.

Il giorno di Pasqua la popolazione era solita riunirsi per  compiere un sacrificio dell’agnello per poi consumarlo tutti insieme.

Da qui nascerebbe l’usanza di addobbare e abbellire l’agnello: è infatti noto che i popoli pagani, prima di compiere il sacrificio, erano soliti agghindare le bestie in modo che fossero ancora più gradite a Dio.

Nella prima testimonianza scritta che risale ai primi anni del 1600 viene riportato che il parroco si occupò di cucinare l’agnello da distribuire in piazza.

La benedizione dell’agnello già arrostito e il rito di distribuirlo tra la gente andò avanti fino alla fine dell’ottocento quanto si affiancò a questa tradizione l’usanza di benedire un agnello vivo e addobbato con dei fiocchi che, ben presto, prese il posto della prima.

Il passo a trasformare questo momento in competizione tra i migliori reparti di Bormio fu breve: nel corso degli anni la tradizione si trasformò in una vera e propria sfilata con tanto di carri realizzati con prodotti delle montagne circostanti e con tanto di giuria e voto finale.

I Pasquali oggi rappresentano uno dei principali eventi della città di Bormio: molto sentito dagli abitanti e molto apprezzato dai turisti.

Il semplice ornamento degli agnellini attualmente si è arricchito dalle sfilate degli abitanti dei rioni nel tradizionale costume bormino, che accompagnano le barelle, i Pasquali, che sostengono una statua o una realizzazione artistica dal profondo senso religioso.
Tra i Pasquali vincitori quest’anno ci sono: “Saldi nella fede”, “Siate veri atleti di Cristo”, “Nulla è impossibile a Dio”, “La misura della Fede”.

Ecco tutte le foto dei migliori Pasquali di Bormio che hanno sfilato il 20 Aprile 2014:

Il weekend con il Trenino Rosso è stata un’occasione perfetta per assistere ad un evento unico, da vivere appena prima dell’ingresso alle Terme di Bormio, a coronamento di una due giorni indimenticabile.

Latest posts by saramagellano (see all)

Comments are closed.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.