Primo giorno d’autunno e prima neve in Valtellina

valtellina23 settembre 2015, primo giorno d’autunno. O forse, d’inverno, come direbbero gli abitanti della Valtellina, che stamattina si sono svegliati sotto un manto di neve. Sì, neve, come registrato dalle immagini registrate dalle webcam degli hotel.

Lo strato bianco ha coperto i centri abitati a basse quote, come Livigno e Madesimo, in provincia di Sondrio. Lì, a due passi da dove passa il Trenino Rosso del Bernina, il celebre treno che collega l’Italia alla Svizzera e che fa impazzire i turisti di tutto il mondo.

Non sono ovviamente mancati i primi disagi per la circolazione stradale: fin dalle prime ore del mattino, infatti, la viabilità è stata modificata, evitando così che si potessero creare incidenti o code di traffico.

Dai vestiti estivi ai giacconi invernali in un lampo, senza lasciare spazio alle cosiddette mezze stagioni. Niente autunno, nessuna foglia che cadono dagli alberi, niente spolverini.

valtellina neve 2015D’altronde, non ci si deve stupire della neve, considerando che in Lombardia, specie nella zona di Milano, le temperature sono improvvisamente scese di 10°, e un forte nubifragio, accompagnato da venti forti, hanno fatto crollare steccati, insegne e alberi.

Sebbene manchino ancora 3 mesi al 25 dicembre, sembra si possa sperare, quest’anno, in quel bianco Natal che tutti noi sogniamo.

Il Trenino Rosso, nonostante questa prima nevicata, non si è fermato, quindi per gli amanti dello sci, potrebbe essere un’ottima scusa per un approfittarne e andare a fare un giro.

Per maggiori informazioni sulle nostre partenze, e per vedere i vari pacchetti che offriamo abbinati al treno, cliccare QUI.

Krizia Ribotta Giraudo

Giornalista, travel blogger, social media manager & strategist, e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi.

Latest posts by Krizia Ribotta Giraudo (see all)

Comments are closed.

x