Pontresina

Foreste di pini profumati e larici circondano la località di villeggiatura engadinese di Pontresina (1820 m) nella valle laterale più alta dell’Alta Engadina.

La fortuna di Pontresina come località turistica risale agli anni in cui l’intraprendente Clara Chris cominciò ad affittare agli alpinisti le tre stanze del proprio chalet. Leggenda vuole che lo scopo iniziale della sua attività fosse quello di trovare un marito … non lo trovò ma ebbe il merito di lanciare un’attività che ora è diventata tradizione.
Attualmente Pontresina offre un’ottima organizzazione turistica, sia dal punto di vista della ricettività che dal punto di vista delle attività da svolgere … arrampicata su ghiaccio, sci alpinismo e di fondo, passeggiate con le racchette da neve, trekking, terme … il tutto godendo della magnifica vista sulle cime più alte delle Alpi orientali, come il Piz Palü e del Piz Bernina.

 

La sua posizione soleggiata e al riparo dal vento, ai piedi del Bernina di fronte ad imponenti vette e ghiacciai, ne fanno una destinazione adatta anche per chi vuole semplicemente riposarsi e godersi la montagna. Il Trenino Rosso del Bernina è a due passi per spostarsi oppure si possono utilizzare le carrozze trainate dai cavalli.

Comments are closed.

x