La Val Poschiavo su misura per le donne

tessitura in val poschiavoLa Val Poschiavo, offre, oltre ad un patrimonio artistico, enogastronomico e culturale, un’alternativa interessante ai musei e al famosissimo Bernina Express.

Prima di un giro sul Trenino Rosso- consigliatissimo, tra l’altro- le donne possono concedersi qualche ora alla scoperta dell’altra importante attività tipica del luogo, la tessitura. Tradizione, questa, che trova origine nei secoli scorsi, quando i mestieri manuali erano all’ordine del giorno, come l’artigianato.

 Mercato

Ad iniziare, ad esempio, dal mercato, che con le sue bancarelle, offre prodotti locali di alta qualità, lavorati a mano dai produttori poschiavini. Ospitato nella magica cornice della Piazza di Poschiavo, il mercoledì, anima il cuore della città, rendendo felici anche turisti e visitatori.
Dal 1° luglio al 16 settembre, il mercoledì, dalle 11.00 alle 18.00.

Atelier in Vial da la Stazion

azienda tessilePer le amanti della moda, suggeriamo un giro presso l’atelier in Vial da la Stazion, dove la famiglia Zala affascina e incanta con le sue opere d’arte. Il marito Marco crea sculture in legno di pino cembro e d’abete, la moglie Anita si concentra sui gioielli, preparando collane e bracciali in argilla, e il figlio Romano si dedica alla realizzazione di quadri dai colori accesi, che richiamano quelli della magica India.

Orari d’apertura:
Da metà giugno a ottobre
Lunedì – sabato: 13.30 – 17.30.

Tessitura

I tessuti di alta qualità della Val Poschiavo negli ultimi 50 anni hanno acquistato sempre più prestigio, anche e soprattutto per il fatto che vengono realizzati artigianalmente. Seta, lana, cachemire, lino, canapa e cotone: c’è davvero l’imbarazzo della scelta per il vasto assortimento di accessori, tappeti e articoli di arredamento.
Orari d’apertura:
Martedì – venerdì: 9.30 – 12.00 / 13.30 – 18.00
Sabato: 9.30 – 12.00 / 13.30 – 17.00

Krizia Ribotta Giraudo

Giornalista, travel blogger, social media manager & strategist, e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi.

Latest posts by Krizia Ribotta Giraudo (see all)

Comments are closed.

x