GLI XENODOCHI DEL BERNINA, RIFUGI TUTTI MEDIEVALI

Per sapere cosa sono gli xeneodochi si deve fare un passo indietro. Dovevano essere tempi duri quelli medievali, i cosiddetti “anni bui”, secoli in cui intraprendere un viaggio era un’attività molto rischiosa e il pericolo d’imboscate, di rapine e di saccheggi era letteralmente dietro l’angolo. Gli accorgimenti che adottavano i viandanti erano di vario genere, dall’evitare (quando possibile) di viaggiare in maniera solitaria, all’utilizzo di animali da traino per un’eventuale fuga dai malintenzionati, al fare a meno di viaggiare con ori e monili in vista. Uno dei bisogni cui sicuramente dovevano rispondere era la necessità di trovare un riparo per la notte, lontani dal freddo pungente e, laddove possibile, dai …

Continua Lettura »

OSPIZIO BERNINA, FRA NATURA E STORIE DI VIANDANTI

Vi state rilassando a bordo del Trenino Rosso, magari sgranocchiando dei cracker perché l’ora di pranzo è vicina e la fame incombe a causa della sveglia puntata prima del solito. Vi siete appena lasciati strabiliare dagli spettacolari viadotti che avete percorso a bordo del convoglio e dai colori dell’Alpe Grum, quando i vostri occhi sono improvvisamente illuminati dal bagliore del Lago Bianco: è segno che siete giunti alla stazione di Ospizio Bernina. Perché “ospizio”?

C’è forse un ricovero per anziani da queste parti? Forse fareste la firma un po’ tutti per spendere la vostra temuta vecchiaia in un luogo incantato come questo! Ebbene no, al contrario di ciò che …

Continua Lettura »

Mondiali di sci alpino 2017: i nuovi pacchetti del Bernina Express

Manca ormai poco per i mondiali di sci alpino 2017, i FIS Alpine World Cup Championships, che si svolgeranno dal 6 al 19 febbraio 2017 a St. Moritz, in Svizzera.

Importante tappa sarà la stazione di Corvatsch, la più alta dei Grigioni, è un’area sciistica che vanta di un panorama che comprende sia i massicci del Bernina e del Piz Roseg, sia alcune cime alpine dell’Alta Valle Engadina. Con i suoi 120 km di piste, ospita anche la più lunga discesa notturna illuminata della Svizzera, che si estende per oltre 4 km.

Mondiali di sci alpino 2017: le novità per gli amanti dello sci

Tra le varie novità offerte …

Continua Lettura »

Diavolezza, il paradiso svizzero degli sciatori

La Diavolezza è una delle migliori aree sciistiche che potrete trovare lungo il vostro giro sul Bernina Express. È la stazione sciistica più alta di tutta la zona dell’Engadina; nonostante ciò possa scoraggiarvi, questo luogo vi risulterà sorprendentemente facile da raggiungere, poiché il tragitto da Saint-Moritz dura solamente 30 minuti e non è per nulla impervio. A causa dell’elevata altitudine e delle discrete condizioni meteorologiche, la Diavolezza vanta una stagione sciistica decisamente più lunga del normale.

Le piste sono praticabili dalla metà di ottobre fino ad aprile-maggio, vantaggio non portato da innevamenti artificiali, bensì dalla gelida presenza del ghiacciaio Morteratsch. I tratti sciabili vanno dai 3000m, zona corrispondente al ghiacciaio, …

Continua Lettura »

I pizzoccheri valtellinesi, tra storia e alto profilo culinario

Pizzoccheri e Valtellina, un binomio da secoli indissolubile nella mente di chiunque sia capitato, anche solo una volta e di sfuggita, in questa profumata vallata lombarda al confine con la Svizzera da cui si parte a bordo del Bernina Express.

Un’opera d’arte culinaria tanto nota non solo da superare le barriere regionali e nazionali, ma capace di attraversare l’oceano. Esattamente come accade nel momento in cui qualche esperta massaia si mette all’opera per dare vita a questo piatto tipico montano, quando il profumo inebriante dei suoi ingredienti esplode e colma l’aria della cucina prima, della sala da pranzo e poi delle camere da letto riscaldate per l’inverno.

Sì, perché i …

Continua Lettura »

Coira, la città svizzera vecchia più di 5000 anni

Durante il vostro tour a bordo del Bernina Express, una delle prime zone che attraverserete sarà il Canton Grigioni, il cui capoluogo una città segnata da una storia lunga 5 millenni: Coira. Questo agglomerato, il quale può essere chiamato in diversi modi: Chur in tedesco,Coire in francese o Cuire in romancio, si trova nel distretto del Plessur e si vocifera sia il più antico della Svizzera. La sua posizione spiega il motivo per cui sin dall’età della pietra molte popolazioni hanno apprezzato questo luogo; esso si trova nell’alta valle del Reno ed è il crocevia tra diversi passi per attraversare le impervie Alpi svizzere.

Attualmente la sua popolazione raggiunge i …

Continua Lettura »

Meteo dell’Engadina: un viaggio nella valle incantata

 

Quanti di voi, attraversando l’alta Valtellina con il Trenino Rosso del Bernina nelle varie condizioni meteo dell’Engadina, hanno avuto la sensazione di vivere un viaggio nella valle incantata? È proprio così, amici! La vista dei paesaggi di questa zona dell’alta Valtellina, che appare a dir poco paradisiaca, appartiene infatti a una delle aree alpine con le caratteristiche meteorologiche e climatiche più particolari.

Questo, senza dubbio, rende gli scorci naturalistici tra i più diversi e attraenti possibili. Gli esperti definiscono il clima di tale valle alto-alpina come “continentale e secco”, facendo intendere che qui le precipitazioni sono di natura assai limitata. In ognuna delle quattro stagioni, in special modo se …

Continua Lettura »

Alp Grüm e Cavaglia: un tuffo nel passato svizzero

Durante il vostro itinerario a bordo del treno del Bernina, una delle tappe che più apprezzerete sarà la stazione di Alp Grüm nella parte alte della Val del Poschiavo. Quando arriverete in questo luogo, vi sembrerà quasi di essere scesi da una macchina del tempo e di essere stati catapultati nel passato. Dopo aver attraversato la particolare sezione a semicerchio, la prima cosa che vedrete sarà l’edificio: un’antica costruzione in pietra di cava posta a 2091m in una zona cosí impervia che è fuori portata per le normali vetture. Da qui avrete una splendida visuale sulla Vad da Palü. Questa sezione di ferrovia, la quale collega Poschiavo con Ospizio Bernina, ha …

Continua Lettura »

Sul Bernina Express con i bambini, un’avventura da vivere

Viaggiare con i figli può essere divertente ed istruttivo, se i genitori riescono a coinvolgerli a tal punto da farli rimanere a bocca aperta davanti allo splendore del paesaggio che si trovano davanti.

Il giro sul Bernina Express con i bambini fa il caso nostro. Si tratta del trenino rosso più famoso del mondo, che unisce l’Italia alla Svizzera, creando un diretto collegamento tra Tirano, in Valtellina, e Coira, la capitale del Canton Grigioni, per una tratta totale di 145 km. Il percorso, che risulta essere quello alpino più alto d’Europa, nonché uno tra i più ripidi al mondo, può trasformarsi in un’emozionante mezza giornata in …

Continua Lettura »

La bresaola della Valtellina, prodotto IGP legato al territorio

 

IGP, DOC, DOP, DOCG: quante sigle e quanti significati, un mondo di sapori tutto da scoprire per vivere a pieno il meraviglioso mondo dell’enogastronomia. È una realtà capace di arricchire la scoperta di un territorio di profumi, aromi, sapori, tradizioni e folklore per regalare un’esperienza a trecentosessanta gradi a chiunque abbia voglia di viverla e comprenderne fino in fondo il significato. La Valtellina è un territorio che offre a chi la vive e a chi la visita una gran quantità di prodotti agroalimentari tipici: dai formaggi, ai vini, ai dolci, alle carni. Un prodotto fra tutti, la bresaola, si è meritato nel 1996 un’importante certificazione di qualità, il marchio …

Continua Lettura »

x